SONDAGGIO – Che scalatura di corde usate ?

Si è parlato diverse volte in questo blog delle corde usate da Gilmour sulle proprie strato, con anche un articolo interamente dedicato alle GHS Gilmour Signature String.

Ma come ripetiamo spesso in questo blog, ognuno ha il suo stile ed il suo sound… e non è detto che se Gilmour usa una determinata scalatura, questa vada bene anche per il nostro setup.

Tra l’altro ci sono in preparazione alcune interessanti novità… anche in relazione al sondaggio qui proposto.

Quindi la domanda è:

Che scalatura di corde usate sulle vostre elettriche ?

  • 09-46 (009-011-016-024-032-042) (17%, 30 Votes)
  • 09-46 (009-011-016-026-036-046) (14%, 25 Votes)
  • 10-46 (010-013-017-026-036-046) (43%, 75 Votes)
  • 10-48 (010-014-020-028-038-048) (6%, 11 Votes)
  • 10-48 (010-012-016-028-038-048) (13%, 22 Votes)
  • Altro (7%, 12 Votes)

Total Voters: 175

Loading ... Loading ...

23 comments

  1. Sulla mia Fendern, una strato ‘standard’ del 91, ho problemi di accordatura sul SOL, oltre al fatto che il suono che esce da questa corda non è qualitativamente pari alle altre.
    In aprticolare se accordo sul quinto tasto non tornano le ottave e gli accordi..
    Qunto può dipedere dalle corde o quanto dalla chitarra? C’è una scalatura che mitiga questo problema??

    Ciao grazie!!

    P.S. Ma il venditore mi ha preso in giro o le corde dello Zio (quelle blu) costano un’ottantina di Euro?? :))

  2. hahaaaaaa ……. le GHS Gilmour signature 80 euro ??? ……. nooooooo… costano come una colazione in un bar di piazza San Marco ….. spedizione compresa !

  3. Toglimi una curiosità se possibile! Tutti sappiamo che la scalatura canonica per una Strato parte da 10 e a gusto, arriva dal 46 al 48. Più di una volta mi è stato riferito da persone che reputo competenti, che Gilmour parte dal 9. E’ possibile?

  4. ciao!cavoli mi mi e” capitato di provare delle 9….caro brown e anche a me mi ha lasciato di stucco anche io penso che gilmour usa delle 0,9…perche” mi ritrovavo sulle sue diteggiature perfettamente con esse.secondo me e” possibile.voi altri del blog che ne pensate?????premetto che dopo ho sempre usato le 0,10….ma le 0,9 mi han lasciato un grande interrogativo….qualcuno sa per ESATTEZZA ANCHE DA REGISTRAZIONI DI GILMOUR SE LUI USA LE 0,9 O 10?

    • Giampaolo

      Da quanto ne so usa molto spesso le 0.10-0.48
      Da moltissimi anni ormai usa le GHS Boomers 10-48, che ultimamente sono diventate le GHS Gilmour Signature 10-48, sulle strato.
      Mentre sulle acustiche spesso ha usato le Ernie Ball Earthwood Lights.

      Riguardo l’uso delle 009 rispetto le 010… in molti casi con le 009 si riesce ad ottenere una maggiore precisione nei bending, dato il minor “sforzo” necessario… a scapito però un po del sustain e del tono.

      Bisogna anche tenere presente che, nei limiti del possibile, sarebbe opportuno individuare una scalatura standard da usare, evitando passaggi tra scalature 009 e 010… questo perchè passando da una all’altra scalatura, la forza esercitata sul manico dalle corde cambia sensibilmente a discapito del setup generale della chitarra e del sound: a parità di scalatura, passando da una 009 ad una 010 si aumenta la forza esercitata sul manico di circa 6 kg

  5. per il live 8 2005 son quaSI SICURO ABBIA USATO DELLE 0,9…ma vorrei sapere pareri di altri….grazie in anticipo!

  6. PER LE ACUSTICHE:

    David uses different acoustic strings at different times, but he usually uses GHS S325’s or D’addario EJ16’s.

    Phil Taylor

  7. xrume:e si mi sembra di si dal live 8…anche come intensita”…cmq presto rimonto le 0,9 voglio riprovare….te che dici?usa le 0.9 o 10?

  8. xrume:si,adesso e” passato un po”…ma nel 2005 appena avevan suonato avevo su le 0,9..perp” vorrei riprovarle.te rume che dici 0,9 o 10?

  9. puo” anche essere che sia in torto marcio..non so e” una cosa che mi son sempre chiesto che corde usasse gilmour…pero” puo” anche essere che usi le ghs 10-48…xd..l”unica e suonarci sopra e provare.giampaòlo che ne pensi?????

  10. Ciao ragazzi, visto l’argomento sono felice di condividere con voi la mia esperienza in questione. Nelle mie chitarre, una Stratocaster American Standard ed una Ibanez RG 470 ho sempre utilizzato la scalatura extra light 009-042 (considerate che nella strato viene considerata “di serie” all’acquisto). Appassionato di rock anni 70 e di chitarristi quali Satriani, Vai, Timmons, ecc… le due chitarre sono perfette a coprire tutti i suoni a me necessari, però con il tempo mi sono accorto che con la Strato il suono molto tagliente mancava un po sui bassi. Passato alle 010 ho notato che la chitarra aveva recuperato le frequenze basse ma era molto meno suonabile sugli acuti per bending dal tono e mezzo in su (e con Gilmour si sa sono frequenti) nonchè la chitarra aveva perso quel tanto di “acidità” sugli acuti che tanto a me piace (avete presente Hendrix in Voodoo Chile?); io inoltre in passato ho anche sofferto di tendinite così tutti questi fattori ed il mio liutaio mi hanno consigliato di passare alla muta ibrida 009-046 e devo dire che sulla Stratocaster questa muta rende a dovere! Altro è il discorso sulla Ibanez (Floyd Rose, manico Slim, ecc…) per cui resto sulla 009-042. Tornando alla Stratocaster ed alla scalatura 009-046 devo dire che questa risulta comodissima sui bending, sopratutto sulla seconda corda (E – 011), e rotonda sui bassi con un attacco deciso ed un sustain equilibrato; ovviamente poi la laoro parte la fanno anche i pick up, nel mio caso sono due dimarzio Vintage 54 ed un dimarzio vintage solo al ponte. Beh che dire, il suono degli anni 70 che tanto ho cercato l’ho ottenuto! Buona musica a tutti!

    • mi spiace per la tua tendinite…io mi sono fatto male a 3 tendini pollice,indice,medio…mi e” stata steccata la mano per 15gg…a luglio 2009 ho recuperato le dita a pieno a dicembre 2009..una brutta esperienza.io ho una strato mexico 60 con pick-upvintage fender…provero” il dimarzio Vintage 54.GRAZIE GIUSEPPE.IN BOCCA AL LUPO!

    • cmq parlando di pink floyd e suono degli anni 70 sappiam tutti che album sono usciti, per me l”APICE DEI SUONI PINK FLOYD E” STATA RAGGIUNTA IN ANIMALS.QUELLO E IL SUONO CHE INTENDO ANNI 70.HAI TEMPI C”ERANO ALTRI SUONI…ADESSO CE IL DIGITALE…L”ANALOGICO NON E” MOLTO DI “MODA”ANCHE SE COME AMPLI SI USAN I VALVOLARI.QUESTO E” UN MIO PARERE.CIAO.

  11. POI UN ALTRO INGREDIENTE NON DIMENTICHIAMOLO:I PINK FLOYD ERANO INGENIERI DEL SUONO…NESSUNO RIPETO NESSUNO POTRA” MAI SAPERE CHE COSA GILMOUR ABBIA SPERIMENTATO ELETTRONICAMENTE,FISICAMENTE, E MENTALMENTE!(ERANO IN ACIDO LSD TUTTI IN QUEGLI ANNI)

  12. Ragazzi io uso una chitarra Greg bennett AV3, praticamente è una elettrica solid body. Lo sò voi direte che con questa chitarra non posso suonare Pink Floyd e che non c’entra nulla con le vostre Strato. Ma vorrei sapere, se qualcuno l’ha mai utilizzata, che tipo di corde potrei usare per fare il bending in modo facile e con pochi sforzi.
    Altra domanda: siccome suono da autodidatta e quasi sempre da solo, quindi non faccio concerti nè tantomeno salgo su palchi, mi stà sfiorando l’idea di comprare una fender strato ma non vorrei spendere cifre da Rockstar. Qualche tempo fà girando su internet mi sono inbattuto in una discussione dove si diceva che esistono delle chitarre elettriche Squire standard forse fatte anche dalla Fender con costi veramente da mercatino, le quali, con alcuni accorgimenti ai pckup suonano una meraviglia rilasciando il classico suono Fender. Ne sapete qualcosa??

  13. In quale negozio on line vi servite per le corde?
    perchè le elixir costano tanto??

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org