Dark Side (v2) – Keeley

Keeley Dark Side

DARK SIDE

Il Dark Side (V2) della Keeley è un pedale multieffetto profondamente ispirato ai Pink Floyd e David Gilmour: già dal nome e dal suo aspetto, con il triangolo ispirato al prisma dell’omonia copertina ben visibile al centro del pedale, lascia intendere le sonorità che vuole richiamare.

Il pedale è composto da tre moduli fondamentali: Fuzz, Modulazione e Delay.

Keeley Dark Side

FUZZ
Il Fuzz (analogico) è ispirato alla distorsione in stile opamp del 1977.
Il suono è molto trasparente e con un lungo sustain.
Oltre ai classici controlli (volume, fuzz, tono) è presente uno switch che permette di selezionare tra tre differenti modalità di gestione dei medi: FLAT, FULL, SCOOP

MODULAZIONE (FLANGER, ROTARY, PHASER, UVIBE)
Tutti gli effetti di modulazione sono realizzati digitalmente e si ispirano alle principali modulazioni usate dai Pink Floyd e David Gilmour: il Flange richiama direttamente l’Electric Mistress mentre il Rotary si rifà al Leslie, il Phaser è ispirato all’MXR phase e infine l’Uvibe richiama chiaramente il sound caldo dell’univibe.

DELAY
Il delay è (ovviamente) ispirato agli echo a nastro multitestina degli anni ’60.
Vengono simulate le quattro testine tipiche di quegli echo, con le relative combinazioni di utilizzo: è possibile quindi scegliere 12 diversi programmi che riproducono altrettante differenti combinazioni di testine.
Il sound è rotondo e scuro come negli echo a nastro del periodo, con ripetizioni degradate e un feedback che tende facilmente all’auto oscillazione.

Keeley Dark Side

CONTROLLI
Le opzioni di controllo sono molte e permettono di spaziare in tantissime diverse sonorità.

Gli effetti utilizzabili contemporaneamente sono due: FUZZ e MOD/DELAY.
Entrambi selezionabili distintamente con i due switch a pedale.

Il lato destro del pedale è occupato dalla sezione FUZZ, con il footswitch dedicato ed i controlli dedicati che sono : Level, Fuzz, Filter e il mini switch per la gestione dei medi.

Il lato sinistro del pedale è dedicato alla sezione MOD/DELAY.
Il footswitch attiva o disattiva l’effetto digitale selezionato dal mini switch sulla sinistra: Flange/Rotary, Phase/U-Vibe o Delay.
Quando si utilizzano le modulazioni è possibile anche miscelare due effetti tra loro, selezionando tra l’accoppiata Flanger/Rotary e Phaser/Univibe.
Per le modulazioni i controlli sono: Level, Blend, Depth e Rate.
Per il Delay (Echo) i controllo sono: Level, Tape Head, Time, Fdbk

Sul retro del pedale oltre ai normali jack IN e OUT è presente un jack TRS per il collegamento di un pedale di espressione (opzionale) che permette di controllare RATE/FBCK dell’effetto in uso.

Infine, sempre sul retro del pedale, è presente uno switch per la gestione dell’ordine della catena di effetti interna (Fuzz first/last)

L’alimentazione è 9V standard (centrale negativo) con un assorbimento di circa 75mA

Dark Side Instructions 02 1

SUONO

Ecco qualche esempio di suono

MODULATION COMPARISON ON SYD’S THEME
Flanger 0:00 – Rotary 0:11 – Blend 0:20
Phaser 0:32 – Univibe 0:43 – Blend 0:53

UNIVIBE – BRAIN DAMAGE

ECHO multihead – TIME INTRO

ROTARY – US AND THEM

FLANGER (strumming) – DOGS

FUZZ + PHASER – HAVE A CIGAR

ECHO single head – SET THE CONTROLS

FUZZ + ECHO – ECHOES

FUZZ + FLANGER – FLETCHER MEMORIAL

VIDEO

E infine la video recensione … buona visione!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here