Comfortably Numb – Il miglior assolo di sempre

Anche se la notizia non è recentissima, ho deciso di rinfrescare le idee di quanti forse non ricordano perfettamente la classifica (stilata da “Planet Rock”) sui MIGLIORI 20 ASSOLI nella storia del ROCK.

Potente e suggestivo, misterioso ed evocativo, il tocco di David Gilmour sulle corde della chitarra elettrica ha marchiato in modo indelebile il timbro musicale dei Pink Floyd ed ancora oggi affascina. Secondo il sondaggio va a Gilmour il titolo di miglior assolo per chitarra di sempre.
Il brano in questione è “Confortably numb”, contenuto in “The Wall”.

Soltanto al sesto posto, l’intramontabile assolo di Jimmy Page in “Stairway to heaven”, spesso indicato ai vertici delle hit relative alle sei corde. L’argento va, invece, a “Sweet child o’ mine” dei Guns n’Roses, band che vanta anche la quinta piazza di “November Rain”. Terza posizione per “Freebird” di Lynyrd Skynyrd, mentre “Planet Rock” relega in posizioni non certo esaltanti altre pagine cult del rock come “Sultans of swing” di Mark Knopfler (settimo) e “Voodoo Chile” di Jimi Hendrix (20esimo).

LA CLASSIFICA COMPLETA

1 Pink Floyd – Comfortably Numb
2 Guns N’ Roses – Sweet Child O’ Mine
3 Lynyrd Skynyrd – Freebird
4 Van Halen – Eruption
5 Guns N’ Roses – November Rain
6 Led Zeppelin – Stairway to Heaven
7 Dire Straits – Sultans of Swing
8 Jethro Tull – Aqualung
9 The Eagles – Hotel California
10 Deep Purple – Child In Time
11 Queen – Brighton Rock
12 Jimi Hendrix – All Along The Watchtower
13 Deep Purple – Highway Star
14 Wishbone Ash – Throw Down The Sword
15 Ozzy Osbourne – No More Tears
16 Cream – Crossroads
17 Guns N’ Roses – Paradise City
18 Led Zeppelin – Since I’ve Been Loving You
19 Ten years After – I’m Going Home (Woodstock)
20 Jimi Hendrix – Voodoo Chile

Ed ora gustatevi il MIGLIOR ASSOLO DI SEMPRE
(per quelli che hanno fretta andate al minuto 04:50)

19 comments

  1. SegnaleCompresso84

    Ogni volta mi sfugge la parte ritmica nel cantato della prima strofa…come modula il volume…cosa suona esattamente…se usa il pedale del volume…le ritmiche di David gilmour sono molto affascinanti sullo stesso piano degli assoli, ha un modo unico di arrangiare, in canzoni come questa accenna appena un tocco sulle corde…Ma cosa fà? Chi suona cosa? Nei live come Pulse il sound è talmente amalgamato ed equalizzato alla perfezione che ti sfuggono le singole parti…

  2. Concordo con la classifica di Planet Rock, anche xche si tratta di un assolo ricco di di anima e passione, piu che di tecnica. Alcuni criticano Gilmour di eseguire piu o meno sempre lo stesso riff ( la scala pentatonica di Si ), dimenticando che è meglio suonare 5 note ricche di anima che 100 prive di sentimento.
    Lunga vita al Re!
    Stefano.

  3. Se la suono io sicuramente non sarebbe al primo posto, anzi non la conoscerebbe nessuno, mi manca l’effettistica, la mano , la chitarra, però il cuore c’è, almeno quello. David è solo un grande, bastano solo due note fatte da lui che vai in estasi.

  4. Ciao
    per alimentare la discussione, segnalo (magari molti di voi lo conoscono già) questa classifica che gira in rete (e nelle compilation) e di cui esistono mille compilation di mp3 relative, e anche tablature
    http://guitar.about.com/library/bl100greatest.htm

    Oltre a condividere la classifica, mi piace molto l’idea di averne 100, invece che 20. Purtroppo è una questione di gusti, stili, sensibilità, amare la velocità, il virtuosismo o il “cuore” dell’immenso Gilmour. Però, con 100 guitar solos mi sento più tranquillo di non aver lasciato fuori nessuno, o quasi. Esempio steve howe (yes), o il buon Neil Young (che tante classifiche indicano, e sinceramente adorando Young, non l’ho mai considerato un “mostro”, eppure “Cortez the Killer” è un assolo toccante), oppure Larry Caltron, o Steve Lukather. Per me poi, eddie VanHalen merita sei/sette posti, ma so che qui finiamo pericolosamente nei virtuosi (steve vai, satriani, e poi giù giù fino a Malmsteen e via discorrendo). Sorry….

  5. freebird..non mi sembra incredibile..e stairway direi ..sopra november rain..e non viceversa.. ma queste classifiche servono solo a far vendere certi dischi secondo me..

  6. The...Pink..Floyder

    io credo…da appassionato dei mitici Pink Floyd…che Gilmour con quest assolo è riuscito a far “piangere” migliaglia di fan…e quindi merita di diritto il primo posto nella classifica…con un tocco a dir poco angelico quelle corde sono riuscite ad esprimersi, a parlare.
    secondo me eruption di Eddie Van Halen dovrebbe star si nella classifica, ma in una posizone piuttosto bassa perchè il bellissimo assolo eseguito da Eddie serve solo a mostrare la bravura e il virtuosismo del chitarrista(distaccandosi totalmente dalla musica)…invece in comfortably numb la musica è totalmente al servizio di una musica e atmosfera surreale.
    Grazie David

    • chi decide di stilare le clasifiche dovrebbe tener presente i chitarristi espressivi come Gilmour il capo famiglia, e i tecnici di chitarra come Eddie Van Hallen, (che a parer mio non toccano gli animi in maniera dolce e incalcellabile) facendo così avremmo la vera classifica dei migliori assoli, con Gilmour, Slash, Neil Young, e metterei anche i primi espressivi naturali come Beethowen, che se avrebbero avuto a disposizione tutta l’elettronica che ora ha a disposizione Gilmour, sommata magari alla sensibilità di farla esprimere as David has…….

  7. Ragazzi, questo assolo va dritto all’anima, la chitarra di Gilmour parla, canta, piange, grida………
    Questa è la Dark Side di cui parlano!!!!

  8. è semplicemente un “DRAGO” GIOVANNI

  9. è semplicemente un “DRAGO” GIOVIMEN

  10. Non solo miglior assolo ma… anche miglior timbro/suono in un assolo per confortably numb!

    Da Brain Damage http://www.brain-damage.co.uk/latest/david-gilmours-comfortably-numb-solo-all-time-best-guitar.html

    David Gilmour’s “Comfortably Numb” solo all-time best guitar sound
    Written by Matt
    Tuesday, 02 November 2010

    David GilmourDavid Gilmour’s guitar work on 1979’s Comfortably Numb, a track currently being performed as part of Roger Waters’ Wall tour (and at some point, with David himself guesting for this part of the show), has thrilled fans for more than 30 years, with the track justifiably seen as one of Pink Floyd’s classics.

    To add to this, the track has just been named as the song with “the greatest guitar tone of all time” by the UK’s respected Guitarist Magazine.

    David beat other legendary guitarists such as Jimi Hendrix (in second place with Voodoo Child), Hank Marvin, Eric Clapton, George Harrison, Peter Green, George Harrison, Scotty Moore, BB King, and Jeff Beck.

    The top five are as follows:

    1. David Gilmour – Comfortably Numb
    2. Jimi Hendrix – Voodoo Child (Slight Return)
    3. Eddie Van Halen – Sinner’s Swing
    4. Brian May – Play The Game
    5. Stevie Ray Vaughan – Couldn’t Stand The Weather

  11. stasera 7 novembre 2010 al teatro Brancaleone (corso Sempione a Roma) concerto degli Shiny diamonds! Chi ama i grandi Pink amerà anche gli shiny. Non mancate.

  12. Ciao Giampaolo sto cercando di mettere insieme la mia pedalboard e volevo sapere cosa ne pensi della TC elettronic G-SYSTEM oltre al costo che mi pare un tantino elevato ? ciao e grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org