Comfortably Numb: il miglior suono di tutti i tempi

 

black david2

Come segnalato dall’amico Luca, arriva un nuovo, ennesimo, riconoscimento per David Gilmour e Comfortably Numb.

Dopo essere stato eletto da “Planet Rock” il migliore assolo di sempre è ora la volta di un altro prestigioso premio… questa volta per l’incredibile sound di quel brando e quell’assolo.

La rivista inglese “Guitarist Magazine” ha infatti eletto Comfortably Numb – nella sua versione originale del 1979 – il brano con il miglior suono di chitarra di tutti i tempi. (“the greatest guitar tone of all time”)

Questa la classifica completa

1. David Gilmour – Comfortably Numb
2. Jimi Hendrix – Voodoo Child (Slight Return)
3. Eddie Van Halen – Sinner’s Swing
4. Brian May – Play The Game
5. Stevie Ray Vaughan – Couldn’t Stand The Weather

Per chi volesse approfondire consiglio la lettura della sezione dedicata “GUIDA AL SETUP DI GILMOUR“, dove potrete trovare alcune indicazioni (di massima) sul setup usato da David per ottenere quell’incredibile ed unico sound.

7 COMMENTS

  1. Chi volesse contribuire ulteriormente a consegnare lo zio alla leggenda qui c’è l’ennesimo sondaggio a cui partecipare:
    surveymonkey.com/GuitarWorldReadersPoll

    Vote for Dave!!!
    Ciao
    🙂

    • secondo me usava solo quello al ponte(parlando del 1979 con un bel big muff ed un overdrive)…cmq siccome ho apportato la modifica alla mia strato,devo dire che la combinazione manico/ponte “ingrossa il suono”…ed a cambiato letteralmente il suono iniziale/originale della mia strato.Per farla breve la mia chitarra con pick-up normale e” molto funky acida…con la combinazione ponte manico si addolcisce guadagnando il bassi calore presenza.questo e quello che ho notato io.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here