Ultimi articoli

Le tastiere dei Pink Floyd

Con questo articolo, inauguriamo una nuova sezione del blog che sarà riservata interamente ai Tastieristi: un’area in cui verranno pubblicate guide, tutorial, recensioni e articoli… interamente dedicati al sound dei Floyd… con un occhio speciale ai software freeware. La nuova sezione sarà curata da Attilio De Simone, tastierista degli Who’s Pink?, esperto di synth e di sound design ed ex-docente presso l’università tecnica di Neubrandenburg con il corso di Computer Music. Ovviamente tutti gli articoli saranno poi raggruppati nell’area “Synth & Keyboard” raggiungibile anche dal menu a lato. Ma ora la parola… anzi la tastiera… passa ad Attilio. ————————————————————————————————— Le …

Read More »

The Dark Side Of The Moon: 40 anni

40 anni fa veniva pubblicato “The Dark Side Of The Moon”. Ci sono diverse informazioni sulla effettiva data di pubblicazione: mentre è ormai assodato che in UK venne pubblicato il 24 Marzo 1973, un po’ più complicato è capire quando venne pubblicato in USA… in molti libri e database è riportata la data del 1 Marzo 1973… ma alcuni parlano del 10 Marzo. Parlare di questo capolavoro assoluto dei Pink Floyd non è semplice, si rischia di essere banali e scontati. The dark side of the moon è -per quanto mi riguarda- uno degli album più belli dei Pink Floyd: …

Read More »

Treble Bleed Mod

In molte delle immagini che si trovano in rete, sui collegamenti tra i pot volume e tono della stratocaster, si vede spesso una resistenza ed un condensatore sul pot del volume: spesso mi arrivano email per chiedere cosa sia e a cosa serva questa modifica. Prima di tutto diamogli un nome: si tratta della cosìdetta TREBLE BLEED MOD A cosa serve? Avrete notato che abbassando il pot del volume, il suono della chitarra tende a scurirsi, perdendo la parte alta delle frequenze. La Treble Bleed Mod serve proprio ad evitare che questo accada, mantenendo il suono più aperto. Si tratta …

Read More »

Black Strat pickup: considerazioni definitive (forse)

Ci sono diversi articoli su questo blog dedicati alla Black Strat… e uno dei punti più controversi e dibatutti è sempre “quali pickup usare?” Io stesso, lo ammetto, ho cambiato diverse volte opinione in merito: d’altronde l’esperienza “sul campo” è il miglior modo per capire quale sia la scelta giusta. Dopo molte prove ho personalmente trovato la configurazione che ritengo la migliore… almeno fino alla prossima smentita! Voglio anche ricordare che la Black Strat di David Gilmour non ha i pickup della versione Signature di Fender… quindi per quanto mi riguarda il riferimento è la versione di Gilmour, non quella …

Read More »

BUON NATALE E FELICE 2013

Read More »