Ultimi articoli

Microfonare l’amp… alla Gilmour

Un aspetto che molto spesso viene eccessivamente sottovalutato è quello della microfonatura dell’amplificatore. Si passano ore, giorni e mesi a scegliere il pedale giusto o le impostazioni migliori dell’amp per ottenere quel determinato sound… dimenticando poi che, spesso, quel suono dovrà essere riprodotto per mezzo di un microfono: perchè stiamo registrando o perchè stiamo entrando in un mixer. La microfonatura dell’amp è da considerarsi parte integrante nella creazione del sound… e va curata come tutto il resto. Il riferimento è, ovviamente, sempre Gilmour ed il suo sound. Vediamo alcuni esempi di come David Gilmour (o meglio il suo tecnico) hanno microfonato …

Read More »

AGGIORNAMENTO GUIDA AL SETUP DI GILMOUR

In questi giorni sto preparando diversi nuovi articoli e tutorial per il blog… corredati (finalmente) anche da video. Nel preparare questi articoli, mi sono accorto che nella sezione GUIDA AL SETUP DI GILMOUR, quella divisa per album, c’erano degli aggiornamenti da fare, dato che nel frattempo ho avuto modo di approfondire i setup e sperimentare nuove impostazioni. Sto provvedendo quindi a fare un AGGIORNAMENTO DI TUTTE LE GUIDE e coglierò l’occasione anche per pubblicarne un paio nuove, dedicate agli album più “datati” Trovate tutte le guide qui. Ci saranno anche altri importanti aggiornamenti e l’apertura di nuove interessanti sezioni… STAY TUNED!

Read More »

Pedalboard V3 – Aggiornamento 2013

La V3 è la terza pedalboard che ho realizzato (per uso personale) ed è pesantemente ispirata alla pedalboard realizzata da Pete Cornish per David Gilmour conosciuta come All Tube Pedalboard MkII. Nel tempo l’uso di questa pedalboard è cresciuto sempre di più e nell’ultimo anno è diventata la mia unica pedalboard, che uso in tutte le situazioni… sia in studio sia live. Insieme con l’uso sono cresciute anche le modifiche (piccole e grandi) apportate… fino a giungere alla configurazione attuale. Rispetto al progetto di partenza sono cambiate molte cose… e visto che sono quasi tutte modifiche frutto dell’esperienza fatta sul …

Read More »

Le tastiere dei Pink Floyd: A Saucerful Of Secrets

di Attilio De Simone Il secondo album dei Pink Floyd rappresenta un momento di transizione nella vita del gruppo, determinato dalla necessità di riorganizzare la band dopo l’uscita di Syd Barrett (fino ad allora compositore di quasi tutti i brani precedenti), sia per l’ingresso di David Gilmour, con un approccio chitarristico differente rispetto allo stile di Barrett, più vicino, in quel momento (ma poi il percorso professionale di Gilmour alla chitarra prenderà una strada molto diversa), al linguaggio di Hendrix, che per la ricerca di una figura di riferimento all’interno del gruppo che reggesse il peso di comporre nuove canzoni. …

Read More »

Le tastiere dei Pink Floyd: The Piper At The Gates Of Dawn

di Attilio De Simone Prima di iniziare a lavorare sul suono dei Pink Floyd vorrei invitare i lettori a riflettere su una cosa: è praticamente impossibile ricreare un suono identico a quello che ascoltiamo su un album. Questo perchè sono passati oltre 40 anni dalle registrazioni e sono cambiate le tecnologie. Le tastiere, gli amplificatori, i microfoni, i mixer, i compressori, gli equalizzatori, i registratori, le tecniche impiegate in quel tempo non esistono più. Oggi siamo abituati ad entrare in diretta con una tastiera in un computer e registrare il suono puro o addirittura ad utilizzare un plugin virtuale all’interno …

Read More »