PEDALBOARD V2

Finalmente ho cominciato i “lavori” per la realizzazione della Pedalboard v2
La prima versione della pedaliera, pur avendo ottenuto degli eccellenti risultati in termini di resa sonora, poteva sicuramente essere migliorata, sia a livello di catena effetti sia a livello di soluzioni di cablaggio ed alimentazione.

Rispetto alla versione 1 le variazioni introdotte saranno molte, soprattutto per quanto riguarda la catena effetti.

Nella pagina dedicata alla CUSTOM VINTAGE PEDALBOARD ho inserito una sezione dedicata alla nuova V2 e aggiornerò continuamente la pagina per tenervi informati di come procede la realizzazione, con tanto di foto e documentazione.
Per ora ho riportato solo le considerazione che mi hanno spinto a realizzare la nuova versione e la nuova catena effetti (in corso di aggiornamento) che penso di realizzare.

Vi riporto anche qui la nuova catena effetti e vi ricordo che tutti gli aggiornamenti sulla nuova pedalboard li potrete trovare all pagina dedicata alla CUSTOM VINTAGE PEDALBOARD

Questa la nuova catena effetti:

BUFFER : IC BUFFER
COMPRESSORE : MXR Dynacomp
– S/R # 1 : NOTOALL Wah Wah w/ Reverse switch
DISTORSORE : Proco RAT2
MUFF : NOTOALL Creamy Solo
COMP/SUSTAIN : BOSS CS-3
TUBE DRIVER #1 : BK Tube Driver (pulito)
TUBE DRIVER #2 : BK Tube Driver (overdrive)
EQUALIZZATORE : BOSS GE-7
UNIVIBE/ROTATING SIM : VODOO LAB MICRO VIBE
FLANGER : EH Electric Mistress
CHORUS : NOTOALL Liquid Voice
– S/R #2 : ERNIE BALL Volume
DELAY 1 : BOSS PS-2
DELAY 2 : IBANEZ DE-7
TUNER : BOSS TU-2

A breve aggiornamenti su questo progetto ed anche sul DR-103 (HIWATT Clone).

9 comments

  1. Fabio Nardozzi

    Bello Giamp, tieni aggiornato sopratutto con le foto.

  2. no giampaolo hai scritto bene hiwat DR 103 , io sono in possesso del DG ma non mi posso proprio lamentare ho un suono da paura abbinato ad una cassa mesa roadster con due vintage 30 ( problemi di spazio e di peso) che comunque fa’ il suo ottimo lavoro, riesco sempre all’interno del gruppo ( siamo in dieci) ad uscire dal mix quando serve, e ti assicuro che tra il batterista il percussionista il bassista e sopratutto il tastierista che pilota ben tre Kurzweill , di suono e di frequenze giuste ce ne vogliono.Saluti.

  3. Ciao Giampaolo

    Allora a che punto sono i lavori della Pedalboard v2 ?
    Sai qui si aspetta con ansia qualche novità, magari anche qualche sound-clips……

    Hai già fatto qualche scatto da mettere qui sul blog ?

    A proposito mi piace molto come hai posizionato gli effetti qui in questa 2 versione rispetto alla prima.

    Volevo chiederti, come mai hai anche inserito il CS3 e proprio in quella posizione?

    A presto

    • Giampaolo

      I lavori proseguono Salvo… prima di sentire qualche sample ci vorrà tempo, realizzare una pedalboard del genere richiede molto tempo e ci sono alcuni passaggi che vanno fatti con calma…

      Per quanto riguarda l’accoppiata CS-3 Dynacomp.
      …anche David (tanto per fare un esempio) spesso accoppia due compressori (Dynacomp/Boss CS-2) proprio per le loro differenti caratteristiche: uno più scuro con maggiore sustain e l’altro più cristallino più compressore.
      Quindi vorrei usare il CS-3 come compressore puro… mentre il Dynacomp come sustainer.

      Proprio ora mi accorgo di averli invertiti nella descrizione… opps… chiedo scusa, provvedo subito a correggere.
      Comunque il discorso rimane invarato!

      • Bene Giampaolo

        La risposta mi convince molto.

        Mi piacerebbe, allora, suggerirti di provare (se hai modo) il Demeter Compulator.

        Io l’ho preso l’anno scorso, fino a quel momento ho usato il Dynacomp (block model) un gran bel sustainer, in particolare settato coll’output a 2:00 e sensitivity a 10:30, fornisce alla chitarra un sustain naturale, non aggiunge nessuna colorazione, bello pulito.

        Quando poi ho provato il Compulator la storia è un pò cambiata, perchè questo è un vero e proprio compressore, quando lo accendi si sente che scalda un bel pò il suono, anche da un punto di vista del tono si apre e diventa più brillante (io lo tengo settato con il compress a 1:30 e il volume a 2:00) e quando lo accoppio al Tube Driver o anche al Big Muff (ultima re-issue) viene fuori un gran bel suono.

        Il CS3 non lo conosco.

        Adesso il Dyna lo uso a volte a fine catena prima del delay, così se ci sono degradazioni di segnale (a causa dei cavetti di collegamento che uso che non sono per niente un gran che), mi “riequilibra” un pò la situazione, ma non lo uso sempre. E naturalmente il Compulator lo tengo all’inizio (in realtà all’inizio metto il Fuzz Face e subito dopo il Compulator e poi tutto il resto).

        Allora alla prossima.
        Salvo

        • Giampaolo

          Si Salvo conosco il Demeter Compulator ed è un gran bel compressore!

          Infatti il dubbio che ho è proprio se cambiare catena ed usare un Demeter in accoppiata con un Dynacomp, togliendo il CS-3…
          …al momento questa è l’ipotesi più probabile.

          • Giampaolo non so quanto può valere, e quanto può esserti utile il mio consiglio non conoscendo il CS-3, ma se puoi scegliere tra i due CS-3 o Demeter, vai su quest’ultimo “senza pietà”….

            E magari ti viene fuori una gran bella accoppiata Dyna + Demeter

            • Giampaolo

              Ma guarda in realtà sono compressori differenti e ognuno a suo modo fa un bel lavoro…
              …li ho tutti e 3… e dovendo scegliere penso di andare sull’accoppiata demeter/dyna che a mio avviso è la migliore in assoluto.

              Proprio questi giorni sto facendo queste prove per scegliere i diversi effetti da usare nella catena.

              Anzi… se a qualcuno serve un CS-3… penso di venederlo… tanto non ci faccio nulla. 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org