PEDALBOARD 2009 – PRIMI RENDERING

Qualche rendering della mia nuova pedalboard 2009 che stò realizzando.

Il sistema completo comprende un pedale Volume Ernie Ball ed un Wah Wah basato sul Cry Baby con sistema di switching di ingresso ed uscita per l’efffetto “urla di gabbiano” di “Echoes”

Sono i primi rendering del sistema completo… come sempre prima della realizzazione finale ci saranno parecchie variazioni, però intanto si comincia a delineare il sistema completo.

Ho già apportato una modifica, aggiungendo il Phaser (che prima non era previsto) e spostando il Tuner nella parte alta della pedalboard tenendolo “always on”.

PEDALBOARD 2009 RENDERING

PEDALBOARD 2009 RENDERING

PEDALBOARD 2009 RENDERING

PEDALBOARD 2009 RENDERING

Al momento la catena effetti è la seguente:

(BUFFER : IC BUFFER)
COMPRESSORE : Demeter Compulator
COMP/SUSTAIN : MXR Dynacomp
– S/R # 1 : NOTOALL Wah Wah w/ Reverse switch
DISTORSORE : Proco RAT2
MUFF : NOTOALL Creamy Solo
TUBE DRIVER #1 : BK Tube Driver (pulito)
TUBE DRIVER #2 : BK Tube Driver (overdrive)
EQUALIZZATORE : BOSS GE-7
VIBE : VODOO LAB MIRCO VIBE
FLANGER : EH Electric Mistress
CHORUS : NOTOALL Liquid Voice
PHASER : EH Small Stone
– S/R #2 : ERNIE BALL Volume
DELAY 2 : BOSS DD-3 con modifica Tape Echo Simulator
DELAY 1 : BOSS PS-2
– S/R #3 : Empty
TUNER : CHROMATIC TUNER

46 comments

  1. Beh a dir poco fantastica… c’è tutto!!!
    Magari un phaserino..

    • Giampaolo

      Si ho pensato di inserire un phaser (ancora non lo escludo)…
      …ma è anche vero che essendoci un flanger con molto range di utilizzo molto ampio, forse potrebbe bastare…
      Diciamo che in realtà il Flanger è un doppio effetto PHASER/FLANGER.

      Oppure potrei togliere il MUTE (lasciando il Tuner always on) e recuperare così uno switch, aggiungendo il Phaser…
      …anche questa potrebbe essere una bella idea!

    • Giampaolo

      Ok… ho modificato la Pedalboard, raccogliendo il tuo “consiglio” di inserire anche un Phaser.

      Effettivamente c’era questa possibilità e quindi meglio sfruttarla.

      GRAZIE!

  2. Veramente un gran bel progetto!!

  3. Giampaolo

    Stò lavorando ad una modifica immediata per aggiungere il Phaser…
    …raccolgo il consiglio di Jack!

    Proprio per questo sono sicuro chq la versione 2 sarà nettamente superiore alla precedente: perchè avrò un intero blog che potrà dare consigli ed opinioni!

  4. Genialoide!!!!!!!!!!

  5. Eccezionale, non vedo l’ora di vedere la versione completa e reale.

  6. Pensandoci, David non utilizza mai l’effetto tremolo, forse lo utilizzò solo in Money….

    • Giampaolo

      Si… infatti mentre nella prima pedalboard c’era un effetto tremolo (EH), qui l’ho tolto…
      …anche perchè spesso si usa un tremolo con un tempo molto lento per simulare un sound alla univibe… quindi ho preferito avere direttamente il vibe.

  7. Come funziona la modifica del cry baby??? C’hai uno schema elettrico???

  8. Come mai il Dynacomp dopo il Muff?

    • Giampaolo

      In realtà si potrebbero usare anche tre differenti compressori… come d’altronde fa lo stesso David!

      Questo proprio perchè in realtà i compressori lavorano in modo differente e l’uso congiunto dei due (o dei tre) permette di raggiungere risultati migliori di quanto si possa fare con uno solo: il Demeter Compulator ad inizio catena lavora in modo fondamentale come compressore puro molto pulito… il Dynacomp, invece, è molto più scuro è viene usato come compressore/sustainer…
      …a questi due David aggiunge anche il CP-9 Ibanez, che funziona anche come limiter…

      • Si, ma mettere il Dynacomp dopo un distorsore non la vedo una buona idea, pur essendo un compressore molto colorato, di più rispetto al Demeter che comunque di suo aggiunge una buona dose di frequenze acute al segnale, quindi proprio pulito non è, resta pur sempre un comp che dovrebbe essere messo a inizio catena prima di qualsiasi overdrive distorsore. Non a caso nel rack di Pulse lo metteva (giustamente) prima. Dico dovrebbe perchè magari a te suona meglio dopo.
        Pure il CP9 presente nel rig del 94 era messo prima, usato molto sporadicamente e solo in certe occasioni, visto che anche quel pedale colora in maniera non indifferente il segnale, un pò come il Demeter, aggiunge acuti.

        • Giampaolo

          Beh non è proprio così…
          …nel senso che pur essendo due compressori, i due effetti lavorano diversamente e trattano il segnale diversamente.

          Tra l’altro bisogna anche pensare che gli effetti nella catena non vengono “accesi” tutti contemporaneamente: ovvero il dynacomp in quella posizione ha lo scopo di scurire il suono e di aggiungere sustain… è ovvio che quando si sta già usando un RAT o un TD con un ampio sustain, molto probabilmente non verrà “acceso”.

          Nella pedalboard di David (“On An Island”) dopo il distorsore ed il Muff troviamo il pedale SS-2 (Soft Sustain) che è un pedale realizato da Cornish partendo da un Compressore (modificato opportunamente per aumentare il sustain ed aumentare la trasparenza).

          Poi ovviamente, per quanto mi riguarda, prima di decidere la catena definitiva, spendo sempre molto tempo nei test: una volta che tutti i pedali sono pronti provo in diverse configurazioni la catena, fino a quando non trovo quella che più mi soddisfa… magari dopo le prove riporterò il DynaComp dopo il Compulator… o magari lo lascio dove è… non lo so ancora… per ora la catena è solo basata sulla teoria.

          • Perdonami, ma l’SS2 e SS3 non sono mica dei compressori modificati… Sono dei veri e propri overdrive, non facciamoci ingannare dal nome.
            Diciamo che sono la risposta di Cornish al Chandler Tube Driver, non le moderne riedizioni ma quelle prodotte dalla Chandler negli anni 80 con il nome di Butler sulla scatola e con un range di gain più regolabile nella zona low gain. L’SS2 e 3 non hanno la stessa quantità di gain del TD ma la regolazione del guadagno gli permettono di essere molto più versatili.
            Non a caso, settandoli opportunamente, messi dopo a un Muff o derivati (vedi P1, P2 e G2) possono esaltare la qualità del suono riuscendo ad ottenere un lead sound molto potente e definito, cosa che non sempre succede con il TD messo in quella posizione.
            Certamente poi non esiste regola fissa, se a te il Dynacomp suona meglio messo dopo sei assolutamente nel giusto a metterlo in quella posizione.
            Ciao!

          • Dal sito Cornish parlando del SS3 che è l’SS2 con in più il controllo dei bassi:
            “The PETE CORNISH SS-3™ is great for crunchy rhythm and a nice thick bluesy lead; the sound is very much like an overdriven vintage valve amp….Using the SS-3™ with a clean amp it is possible to progress from subtle overdriven amp sounds, through rhythmic crunch, up to a blues’ lead. The tonal characteristics and dynamics of the guitar are maintained even when using this pedal at its maximum gain.”

            Non mi pare c’entri molto con un compressore… o sbaglio?

            • Giampaolo

              Allora a voler essere precisi l’SS-2 (e successivo SS-3) non è ne un compressore ne un overdrive… ma piuttosto un booster.

              D’altrone nella pedalboard 2006 e successiva viene usato un SS-2 dopo il G-2 ed il P-1 e prima di due BK Tube Driver…
              …l’SS-2 è sostanzialmente usato come booster in quella situazione… un booster molto caldo e con pochissima compressione.

              Il mio ragionamento era nel dire che il DynaComp proprio per le sue caratteristiche (scuro e più hot di altri compressori) può essere utilizzato in una configurazione simile, riducendo la quantità di compressione ed aumentando invece il livello di sustain, per usarlo quasi come booster.

              • Giampaolo

                Per completezza di informazioni diciamo che il PIANO A prevede l’uso del Demeter Compulator com Compressore pure e del DynaComp come booster/sustainr…

                …nel caso i test a riguardo dovessero non dare i risultati sperati, si passerebbe al PIANO B che prevede due possibilità: o l’uso dei due compressori ad inizio catena e la sostituzione del DynaComp con un altro Booster tipo MXR o AMZ

                La particolarità della mia scelta sta quindi nell’idea di usare un DynaComp (ovviamente modificato) come Booster.
                Visto che il DynaComp lo stò modificando questi giorni, vi saprò dire se l’idea funziona o no.

  9. Complimenti!!!
    Mi puoi dire, aiutare, oppure ti invio il mio pedale Wah Wah Cry Baby della Dunlop, per fare la modifica con il sistema switching d’ ingresso ed uscita per creare l’ effetto di Echoes parte seconda?
    E’ una modifica facile?
    Io di solito uso il pedale invertendo l’ entrata e l’ uscita.
    In pratica, entro con l’ ampli ed esco con la chitarra.

    Ciao
    Luca

  10. ho appena ricevuto il Chandler Tube Driver.
    Suona divinamente.
    é un overdrive spettacolare!!!
    Volevo chiederti una cosa:
    Ho l’ Uni-Vibe della Dunlop (la versione UV-1SC).
    Per intenderci, la versione a 3 manopole.
    Come posso regolarlo per ottenere il suono di Gilmour?
    Grazie

  11. Giampaolo

    NUOVA MODIFICA ALLA PEDALBOARD

    Al posto dell’Ibanez DE-7 come Delay2/Echo ho inserito un BOSS DD-3 modificato per Tape Echo Simulator.

    Dopo molti test sono riuscito finalmente a trovare la giusta modifica da effettuare al Delay Boss per farlo suonare come un Tape Echo Simulator… WOW!

  12. Mi è venuta in mente una cosa…
    Ma con questo sistema della pedaliera senza mute come faccio ad accordare la chitarra senza che esca il suono (non so spiegarla in modo tecnico… 🙂 ). Cioè se la band sta suonando e io devo accordare, se tolgo il volume con il pedale, non arriva il segnale alla pedalboard, o c’è un metodo particolare?

  13. Ciao Giampaolo, complimenti come sempre per questo stupendo sito!!!
    ho visto che usi un ic buffer volevo chiederti che caratteristiche ha,
    vorrei costruirne uno e sto cercando di capire le varie differenze tra diversi buffer

    • Giampaolo

      Ciao Nicola, il buffer IC che uso è interamente progettato da me (anzi dal tecnico che mi supporta Dommy) e ricalca a grandi linee un classico buffer, salvo avere una maggiore trasparenza ed un range di utilizzo più ampio, potendo coprire sostanzialmente tutto lo spettro dell’udibile.

      Alternativamente uso anche un Tube Buffer.

  14. ciao gianpaolo complimenti per questa fantastica pedalboard puoi dirmi il prezzo definitivo e se e’ in vendita ciao shine on

  15. Complimenti Giampaolo è bellissima!

  16. A che particolare periodo di Gilmour ti stai ispirando per questa pedaliera?
    E per questo volevo chiederti se la differenza tra suoni dciamo PULSE e suoni Remember that Night è tanto tra gli effetti usati o più nel settaggio di essi?

    Perchè sinceramente i suoni, soprattutto i distorti che mi sanno un po’ troppo come dire, ciccioni, usati da David recentemente non mi riempiono come quelli del tour 94 o di DSOT…

    • Giampaolo

      In realtà non mi “ispiro” ad un periodo particolare di David… ma piuttosto al mio periodo!

      Nel senso che pur rifacendomi completamente a David sia come tecnica musicale sia come sonorità, cerco di elaborare un mio sound ed un mio stile… e quindi cerco di realizzare la pedalboard che mi possa dare il sound Gilmouriano che piace a me… se poi vogliamo proprio rifarci ad un determinato periodo di David, diciamo che mi è piaciuto molto Live in Gdansk proprio perchè ha rievocato un sound più in stile PULSE che in stile On An Island o Remember that Night… quindi sicuramente preferisco il sound di Live in Gdansk e Pulse. 😉

      • Yeah!!! beh ad esempio, che emozione provi durante il solo all’inizio di Coming back to Life, ascoltato in surround col giusto volume pieno e quei puliti lunghi, fantastici e cristallini?

  17. Cosa ne pensi della pedaliera TC System della TC Electronic, dicono abbia gli stessi deley del TC 2290 che usa nel rack

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org