Nuova guida al setup – Remember That Night

Come detto, in questi giorni, sto facendo un po di aggiornamenti sulle guide ai setup proposti… e viste le numerose richieste arrivate aggiungo anche qualche novità: si tratta della guida per Remember that night @ Royal Albert Hall.

Il setup usato in questo live è sostanzialmente lo stesso di Live in Gdansk, sia per quanto riguarda la catena effetti sia per quanto riguarda i setup dei vari effetti: l’unica vera differenza è la scaletta proposta, con alcune modifiche nei brani proposti.

Con l’occasione ho apportato anche qualche cambiamento alla guida del LIVE IN GDANSK, con qualche piccolo miglioramento.

Come sempre trovate tutte le guide qui
GUIDA AL SETUP DI GILMOUR

4 comments

  1. ciao giampaolo,io ho messo il distorsore prima di un overdrive risultato:il drive mi mangia tutta la distorsione ed e” come se non ci fosse…li ho invertiti prima il drive poi il distorsore e devo dire che e” ok(complice un uqualizzattore)!cmq la mia domanda non e” che tu sai se ci sono pedali che fanno suono crunch?un altra domanda ma il pete cornish G2 COSA E” REALMENTE?GRAZIE.CIAO A TUTTI.

  2. scusa il ritardo…..un cat overdrive della tubetecnology,e un expandora prima serie(che fa del gran rumore e che puoi cambiare tre tipi di effetto:crunch,drive,distorsione,E UN DS2 BOSS) fatto davvero bene a mio parere il rat….advancetubetech.com ………..IL PROBLEMA E COME DISPORLI!?premetto che accesi tutti e tre e in catena settati in maniera diversa…come distorsione…SSSolo come distorsione mi avvicino parecchio a sound come:gdansk,pulse,the wall studio 79(il ds2 mi da il “croccante”con EQ..il rat il pulito,l”expandora a volte migliora a volte peggiora il suono…questultimo lo uso come altro distorsore perche” l”overdrive me lo fa il rat.)nonostante siano pedali lontanissimi dal suono gilmouriano per eccellenza niente male.ciaoooo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org