GUIDA AL SETUP DI GILMOUR – LIVE AT POMPEII 2016

 

Il tour Rattle That Lock del 2016 ha visto il ritorno di David Gilmour a Pompei.
Il setup utilizzato è lo stesso già visto per le altre date del tour, con alcune piccole variazioni.

CATENA EFFETTI

La sezione effetti è sicuramente quella che più stupisce in questo tour.
Completamente differente da quanto visto negli ultimi anni con Gilmour.
Il sistema si basa sostanzialmente su un sistema con pedaliera MIDI, Looper, pedali e rack.

Immagine tratta da theguardian.com

La pedaliera è una Skrydstrup SC1 MIDI Controller con sistema di estensione aggiuntivo.
Si tratta di una pedaliera di controllo MIDI che gestisce uno o più moduli looper.

Nel setup usato da Gilmour il sistema è composto da due moduli MR10 Loop Systems da 10 loop ognuno (con la possibilità di gestire i loop anche in gruppi).

Il resto del sistema è composto dagli effetti presenti nel rack.

FX_Rack

 

Pedali prima fila in alto (da sinistra a destra)
Electro Harmonix Big Muff Ram’s Head (modificato), Lehle parallel L (mixer), Electro Harmonix Electric Mistress, Chandler Tube Driver (1), BK Tube Driver (2), BK Tube Driver (3), Providence Chrono Delays DLY-4, Free The Tone Flight Time Digital Delay FT-1Y

Pedali seconda fila in basso (da sinistra a destra)
Effectrode PC-2A Compressor, Demeter Compulator, Origin Effects Slide Rig, Boss GE-7 (1), Boss GE-7 (2), Boss GE-7 (3), Providence Chrono Delays DLY-4, Free The Tone Flight Time Digital Delay FT-1Y

Rack Sinistra (dall’alto in basso)
Skrydstrup MR10 Loop System, MXR Digital Delay System II, Custom Uni-Vibe, Peterson R490 Strobe Tuner

Rack Destra (dall’alto in basso)
Skrydstrup MR10 Loop System, Skrydstrup Tuner Splitter, Skrydstrup SC1 Interface, Skrydstrup Amp Splitter/Interface

 

Modifiche Live at Pompeii

Come detto per il live a Pompeii il setup è quello utilizzato nel tour RTL con alcune piccole modifiche, come ad esempio l’aggiunta di due equalizzatori programmabili Source Audio Toolbox (al posto di due GE-7) e del compressore Origin Effects Cali 76 (al posto dello SlideRig)

Immagini tratte da theguardian.com

I tre Tube Driver sono configurati con combinazioni di gain e volume differenti in modo da avere tre diverse dinamiche: clean, overdrive, distorsore.

Ogni Tube Driver ha poi un equalizzatore dedicato (Boss Ge-7 e Source Audio Toolbox Programmable Eq).

Il mixer Lehle parallel L è usato per il flanger Electric Mistress.

Completano il rig un selettore di linea Cornish, due pedali volume Ernie Ball (uno per il setup principale ed uno per la slide), Digitech Whammy, Peterson Strobotuner stomp.

Immagine tratta da theguardian.com

 

AMPLIFICATORI & CHITARRE

Come per il resto del tour RTL gli amplificatori sono due testate HIWATT CUSTOM 50W e due testate ALESSANDRO BLUE TICK 20W.
Mentre le casse sono tre “classiche” WEM Super Starfinder 200 4×12 con coni FANE.

Le chitarre usate nel tour sono

Gibson Les Paul Gold Top (P90) con Bigsby Tremolo
Fender Stratocaster “Black Strat”
Fender Esquire “Workmate”
Jedson lap steel
Fender Deluxe lap steel
Gibson Western 1959 con pickup L.R. Baggs M1
Taylor NS74

Immagine tratta da theguardian.com

IMPOSTAZIONI DEGLI EFFETTI

In questo tour David Gilmour ha spesso sperimentato nuove sonorità e combinazioni d’effetto inedite, vediamole nel dettaglio.

5 A.M
Gibson Les Paul > Cali 76 (comp) > Tube Driver (clean) > EQ  > Delay

Rattle That Lock 
(strofa) Esquire > PC-2A (comp) > EQ  > Delay
(solo) Esquire > PC-2A (comp) > Tube Driver (dist) > EQ  > Delay

Faces of Stone
(primo solo) Black Strat > Cali 76 (comp) > Tube Driver (drive) > EQ  > Delay
(secondo solo) Black Strat > Cali 76 (comp) > Tube Driver (dist) > EQ  > Delay

What Do You Want from Me
Black Strat > PC-2A (comp) > Tube Driver (dist) > EQ  > Delay

The Blue
Black Strat > Cali 76 (comp) > Whammy > Tube Driver (dist) > EQ  > Delay

The Great Gig in the Sky
Fender Deluxe lap steel > Cali 76 (comp) > EQ  > Delay

A Boat Lies Waiting
Fender Deluxe lap steel > Cali 76 (comp) > EQ  > Delay

Wish You Were Here
Gibson Western 1959

Money 
(strofa) Black Strat > PC-2A (comp) > Tube Driver (drive) > EQ  > Delay
(primo solo) Black Strat > Muff > EQ  > Delay
(secondo solo) Black Strat > PC-2A (comp) > Tube Driver (drive) > EQ  > Delay
(terzo solo) Black Strat > Muff > EQ  > Delay

In Any Tongue
(strofa) Black Strat > Compulator (comp) > EQ > Delay
(chorus) Black Strat > Compulator (comp) > Tube Driver (drive) > EQ > Delay
(solo) Black Strat > Muff > EQ > Delay

High Hopes
Taylor NS74
Fender Deluxe lap steel > PC-2A (comp) > Tube Driver (dist) > EQ > Delay

One of These Days
Jedson lap steel > Muff > EQ > Delay

Shine On You Crazy Diamond
(intro solo) Black Strat > Cali 76 (comp) > EQ > EQ > Delay
(Syd’d theme) Black Strat > PC-2A (comp) > UniVibe > EQ > Delay
(strofa) Black Strat > PC-2A (comp) > Tube Driver (clean) > EQ > Delay
(secondo solo) Black Strat > PC-2A (comp) > Tube Driver (drive) > EQ > Delay
(arpeggio outro) Black Strat > UniVibe > EQ > Delay

Fat Old Sun
Gibson Western 1959
Esquire > PC-2A > Tube Driver (drive) > EQ > Delay

Coming Back To Life 
(intro) Black Strat > Cali 76 (comp) > Tube Driver (clean) > EQ > Delay
(solo) Black Strat > Cali 76 (comp) > Tube Driver (drive) > EQ > Delay

On an Island
(strofa) Black Strat > Compulator (comp) > EQ > Delay
(solo) Black Strat > Compulator (comp) > Tube Driver (dist) > EQ > Delay

Today
Esquire > PC-2A > Tube Driver (dist) > EQ > Delay

Sorrow
Black Strat > Muff > EQ > Delay

Run Like Hell
Esquire > PC-2A (comp) > Mistress > Delay

Time/Breathe
(intro) Black Strat > PC-2A > EQ > Delay
(strofa) Black Strat > PC-2A > Tube Driver (clean) > EQ > Delay
(solo) Black Strat > Muff > EQ > Delay
(strofa Breathe) Black Strat > PC-2A > Univibe > EQ > Delay

Comfortably Numb
Black Strat > Muff > Mistress > EQ > Delay