Gilmour All Tube Pedalboard Mk1 & Mk2 – Made by Cornish

I due ultimi progetti (in ordine di tempo) realizzati da Cornish per Gilmour riguardano la realizzazione di una pedalboard all tube, ovvero valvolare: la prima, conosciuta come mk1, è stata realizzata nel 2001 ed è quella usata per Meltdown, la seconda invece, realizzata nel 2006 è stata usata per la prima volta nel tour “On An Island”.

Come detto entrambe sono pedalboard All Tube: in entrambe i casi, all’inizio della catena effetti (ed in diversi altri punti della catena), è presente un buffer valvolare realizzato dallo stesso Cornish che, come lui stesso spiega, “ha caratteistiche identiche a quelle che si trovano in ingresso agli amp valvolari usati da David (Fender Tweed, Hiwatt)”

 

MK1

MK2

La MK1 come detto è stata realizzata nel 2001 ed è costituita da tre differenti unità, interconesse tra loro.

Gli effetti della mk1 sono:

Box Centrale
Cornish Tube Buffer > Boss CS-2 (sostituito nel 2004 con Demeter Compulator) > Cornish G-2 > EH Big Muff > (Tube Buffer) BK Butler Tube Driver > Cornish SS-2 > Volume Pedal > Cornish Tape Echo Simulator > Cornish Tube Line Drivers > Cornish Stereo Chorus > Cornish Tube Line Drivers.

Box Sinistra
Guitar Selector > Send-Return #3 (MXR DDL – connesso con S/R#2 sx) | Send-Return#4 (Sound on Sound) >DI Mute.

Box Destra
Tube EQ > Send-Return #1 > Send-Return #2 (MXR DDL)

 

MK2

MK2

La MK2 è stata realizzata nel 2006 ed è stata usata da Gilmour per il tour “On An Island”.

E’ una ulteriore evoluzione della MK1 della quale ricalca la struttura All Tube, ma con alcune differenze sostanziali, a partire dal formato stesso della pedalboard che non è più con tre differenti box, ma con un’unica unità.

Vediamo quali sono gli effetti (solo quelli presenti nella pedalboard):

Cornish Tube Buffer > Demeter Compulator > Send-Return #1 > Cornish G-2 > Cornish P-1 > (Tube Buffer) BK Butler Tube Driver #1 > (Tube Buffer) BK Butler Tube Driver #2 > Send-Return #2 > Boss GE-7 > IN Volume > (Tube Buffer) Cornish Tape Echo Simulator > (Tube Buffer) MXR Digital Delay (Rack) > Cornish Tube Line Drivers

A questi effetti si aggiungono quelli presenti nel Rack e quelli collegati nei Send-Return (per approfondimenti LEGGI QUI)

 

3 comments

  1. ciao giampaolo, una domanda che mi sono sempre posto è questa:
    nel concerto a Meltdown del 2001, gilmour come fa a far distorcere la taylor elettroacustica senza farla andare in risonanza senza usare un tappo per la cassa!

  2. grazie giampaolo…per gli articoli…grazie per tutto e per tutte le cose a mio parere interessantissime che pubblichi!!!

  3. ciao giampaolo/gilmour…..guardando le chitarre anche io ho visto la strato 50 mex…(il suo manico)come sostituto gilmour signature….quello che chiedo io,non solo a giampaolo,ma a tutti gli utenti del blog…il manico di gilmour che usa luiiiii…e” in acero fiammato?acero occhiolinato?acero fiammato?acero marezzato?acero tigrato?o acero normale invecchiato?che sia acero si sa….ma vorrei sapere che legno usa…grazie eric.(io guardando dalle foto pens penso sia fiammato) ma non ne son sicuro.ciaoo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org