EMS SYNTHI Hi-Fli

Nel 1972 David comprò (per “molti molti soldi” come lui stesso ricorda) un primo prototipo di quello che sarebbe poi diventato il Synthi Hi-Fli della EMS.

EMS SYNTHI HI-FLI

Il Synthi Hi-Fli è una unità di elaborazione del segnale, completamente ANALOGICA, costituita da una unità centrale e da due pedali usati per controllare i vari parametri del sistema, può essere usato sia con la chitarra sia con la tastiera o con la voce, ovviamente essendo tutto completamente analogico, non è prevista una memoria per salvare i dati, quindi ogni volta si imposta il proprio sound manualmente.

EMS SYNTHI HI-FLI

L’unità centrale è il cuore del sistema e presenta molti controlli per gestire i vari parametri, nello specifico guardando da sinistra verso destra troviamo:
Top Boost : per aumentare il guadagno alle alte frequenze fino a 30db.
Il segnale in uscita da questa regolazione poi passa alla sezione in cui troviamo Octave Shift, Sustained Fuzz e Ring Modulator.
Octave Shift : aggiunge un segnale di una ottava più basso.
Buzz Switch : aggiunge una equalizzazione alle alte frequenze al segnale Sub Octave.
Ring Mod : aggiunge un segnale di una ottava più alto ogni volta che viene suonata una nota.
Decay Rate : controlla il Decay Time del Ring Mod e dell’Octave Shift.
Sustain Fuzz : aggiunge armoniche alte.
Attack Rate : controlla l’Attack Time del Sustain Fuzz.
Pedal Switches : ogni switch permette di gestire il controllo a pedale per i signoli slider. E’ anche possibile usare l’inversione del pedale.
Solo/Strum Switch : per addattare la sesnibilità del sistema allo stile di chi suona.
Bypass Mix Central Slider : per gestire il mix tra segnale originale e segnale elaborato.
Modulation Selector : selettore per la funzionalità di modulazione – Slow Modulation, Fast Modulation, Rising Mod, Falling Mod, Rising Ramp e Falling Ramp.
Treatment Selector : selettore per modalità – Vibrato, Phasing 1, Phasing 2, Waa-Waa (single resonant peak), Waw-Waw (six resonant peaks), Meow (two set of three peaks in opposite directions).
Modulation Speed : controllo per il range di modulazione.
Modulation Ramp Time : impostazione per il tempo della rampa – range da 0 a 5 secondi.
Modulation Depth : controllo per la profondità (depth) della modulazione del Phase Filter.
Frequency Shift : controllo per la simmetria della modulazione.

Altre caratteristiche tecniche sono:
– Alimentazione: 100-135 o 200-260 Vac
– Ingresso: 10mV (min) to 3V (max), impedenza d’ingresso 100kohm.
– Uscita: -20dbm (min) to 0dbm (max).

EMS SYNTHI HI-FLI

Gilmour ha usato il Synthi Hi-Fli nelle registrazioni di The Dark Side Of The Moon e in quelle di Wish You Where Here.

In The Dark Side Of The Moon è stato sicuramente usato per Any Color You Like e Time… e probabilmente in altri brani.
In Wish You Where Here sicuramente è stato usato per Shine On You Crazy Diamond – Part VI – XI

3 comments

  1. Ciao! Dove è possibile acquistarlo?

  2. Ciao , Gilmoure in Dark Side of The Moon usa il Synthi Aks , che sarebbe il suono di On the Run, in Any Colour You Like invece viene usato da Wright il Vcs-3 , altro synth molto presente nella discrografia dei Floyd , il Synthi Hi-Fly viene usato poi più avanti in Wish You Where Here !

  3. Concordo con -marco il Synthi Aks e utilizzato per le sessioni di the dark side e lo si vede anche nel video docimentario dove Davis lo riutilizza facendo vedere come funziona, mentre quello in questione lo utilizza molto anche oggi Steve Hackett (ex chitarrista dei genesis) dove nel brano “ripples” utilizza il classico suono reverse.
    cmq per rispondere a Giuseppe il Syntjh Aks attulamente costa su i € 9,000 mentre l’HIFly non si trova più..
    Beato chi li tiene

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Content Copy Blocking powered by http://jaspreetchahal.org